FaceMOUSE Machine

L’innovazione tra gli ausili per la Paralisi Cerebrale Infantile

 

Grazie alla FaceMOUSE Machine anche i disabili gravi possono oggi usare il computer in autonomia.
Senza mani, nè voce , nè sensori, ma con semplici movimenti davanti alla webcam.

La FaceMOUSE Machine è un ausilio per disabili che si adatta alla persona nello stesso modo in cui l’acqua prende la forma del contenitore che la raccoglie.

 

FaceMOUSE Machine

Computer per disabili utilizzabile senza mani

 

6 thoughts on “FaceMOUSE Machine

  1. Veronica Valentini

    Sono la mamma di Martino, di 6 anni, di San Marino.
    Il 16 settembre abbiamo avuto la grande fortuna di trascorrere una giornata intera con voi di A.I.D.A. per la prima consulenza per l’uso di FaceMOUSE.
    La vostra professionalità, la competenza, la libertà che c’è tra di voi, l’approccio alla disabilità, sono cose che aprono e riempiono il cuore di una mamma come me, ma non solo, mi insegnano tanto dal punto di vista professionale (sono un ingegnere anche io!).
    Spesso, quando i disabili non sono tristi, sono molto arrabbiati e quello che riescono a fare lo fanno con questa rabbia che li anima. Nel vostro modo di lavorare- e in Simone in particolare- ho visto invece il desiderio di usare al meglio tutto quello che uno ha (come ad esempio un cervello brillante, che è un bel dono!) e usare tutta l’esperienza che uno ha (e che deriva anche dal proprio limite fisico) per costruire una professione e per metterla al servizio degli altri.
    Questa cosa è bellissima ed è un grande insegnamento per me, per Martino e per tutti.
    Una persona, una mamma, un ingegnere, non può che desiderare questa passione per la vita e per il proprio lavoro.
    Ora stiamo provando FaceMOUSE con discreto successo, considerata la tenera età di Martino e la sua grande disabilità fisica. Siamo commossi e positivamente stupiti di come ci stiate seguendo con incredibile dedizione e competenza, preoccupati più di noi che l’ausilio funzioni e che si adatti alle esigenze di Martino. Ne sta nascendo una collaborazione stupenda che sta aiutando anche noi genitori a vedere le difficoltà con occhio diverso. GRAZIE!
    Veronica

    1. soriasimone Post author

      Veronica, anche per me è stato molto bello conoscervi e sarà un gran piacere seguire Martino durante la sua crescita. Nonostante la paralisi cerebrale infantile che può far sembrare Martino molto limitato, è invece molto espressivo e molto sveglio; tant’è vero che stiamo scoprendo insieme che sa anche già leggere! Spero che FaceMOUSE possa essere anche per Martino l’ausilio che gli permetta di sfruttare le sue capacità, com’è per altri bambini, aiutato dai suoi amici, insegnanti e medici.

    1. soriasimone Post author

      Grazie Luca, lunedì sei stato molto bravo a scrivere con FaceMOUSE; l’hai fatto quasi in totale autonomia già alla seconda consulenza. Al primo incontro la tua tetraparesi mi sembrava molto più grave e più limitante di quello che poi si è rivelata.
      Ci vediamo oggi per continuare l’addestramento e ti allenerai anche a muovere il mouse.

      Simone

  2. Riccardo

    FaceMOUSE per me è stata davvero una svolta perche essendo malato di distrofia muscolare sono arrivato ad un punto che non riuscivo più ad utilizzare il pc e quindi proprio grazie a FaceMOUSE sono riuscito a riutilizzare il pc in modo del tutto autonomo…RICCARDO

    1. Paola

      Ciao Riccardo sono Paola,oggi sono andata a trovare un amico di 51 anni che non vedevo da 6 anni perchè ho vissuto all’estero, ora si trova in una casa di riposo , non ha famiglia, passa le sue ore seduto su una sedia a rotelle e ormai non parla più. Vorrei fare qualcosa per lui per aiutarlo a tornare a parlare e allora ho pensato di informarmi per vedere se potrebbe utilizzare qualche apparecchio collegato al computer che gli permetta di esprimersi. Purtroppo io non lavoro e penso che queste cose costino molto, ma vorrei provare magari con l’aiuto di altri a trovare i soldi per comperare tale attrezzatura. Potresti darmi qualche informazione al riguardo?
      Per quello che ho visto il mio amico può muovere la testa , gli occhi ma molto poco le mani. Non so esattamente il tipo di malattia che lui , ma credo sia una forma di distrofia muscolare.
      Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

     

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>